PITTI UOMO

La 91° edizione Pitti uomo

Si apre la 91esima edizione di Pitti Uomo. Attesi 36mila visitatori alla kermesse alla Fortezza da Basso.

A Firenze si apre oggi la 91esima edizione di Pitti Uomo alla Fortezza da Basso dove sono previsti 36 mila visitatori al salone della moda maschile, da oggi fino al 13 Gennaio.
Per l'occasione, Stefano Ricci patrono dell'Eleganza e dello Stile Made in Italy, farà rivivere le passerelle nella Sala Bianca di Palazzo Pitti, teatro delle sfilate degli anni Cinquanta, mentre nei padiglioni alla Fortezza esporranno 1.220 brand di cui 540 provenienti dall'estero, per le collezioni del prossimo inverno.
Pitti si rinnova tornando alle origini e il Centro di Firenze per la Moda Italiana presenta la mostra fotografica "Fashion in Florence through the lens of Archivio Locchi", cento rarissimi scatti dell'Archivio Locchi dagli anni '30 agli anni '70. Progetto nato in collaborazione tra uno degli archivi fotografici più importanti di Firenze, il Direttore delle Gallerie degli Uffizi, il Centro di Firenze per la Moda Italiana ed il Gruppo Editoriale. Tre sezioni, dalle piccole botteghe artigiane fino alle sfilate nella Sala Bianca con le origini della moda moderna.
Un evento che raccoglie l'emozioni vissute nel tempo da personaggi come il Duca di Windsor, Audrey Hepburn e la divina Calllas.
Ha dichiarato Eike Schmidt il Direttore delle Gallerie degli Uffizi: “Oggi, mentre l’inevitabile astrazione dagli oggetti e spazi concreti nel mondo virtuale conduce a una ricerca senza precedenti di capolavori autentici e posti unici, Firenze ha l’opportunità di rivitalizzare il suo ruolo identitario come fulcro dell’industria tessile e dell’abbigliamento, che fondamentalmente risale al Rinascimento”.