Astronomia

Una cometa verde, la Luna si oscura e poi gioca con le stelle.

La Luna entra nella penombra della terra alle 23:34, questa sera e domani, il cielo apre il sipario mostrandoci lo spettacolo degli astri vicini a noi, assisteremo ad una congiunzione e al passaggio di una cometa.

A cavallo tra oggi 10 e domani 11 febbraio, ci sono degli appuntamenti astronomici importanti, potremo osservare un’eclissi penombrale di Luna, il fenomeno sarà visibile in tutta Italia e Europa. Per i più non sarà spettacolare, come la luna rossa, ma sarà comunque una cosa interessante da vedere. La Luna entrerà nella penombra alle 23:34 del 10 febbraio, con una altezza della Luna di 59° sull'orizzonte, per raggiungere il massimo penombrale alle 01:43 dell’11 febbraio a 56°, ed uscirà dalla penombra alle 03:53 con un’altezza di 36°. La durata complessiva è di 4 ore 23 minuti. quindi in alto lo sguardo, meteo permettendo! Inoltre domani, La cometa 45P/Honda-Mrkos-Pajdušáková, passerà a 11,8 milioni di chilometri dal nostro pianeta, circa 30 volte la distanza Terra/Luna, e sarà visibile, con un semplice binocolo o per mezzo di un piccolo telescopio, nella costellazione di Ercole, ad EST. Raggiungerà una luminosità al confine della visibilità a occhio nudo (6° magnitudine) durante le ultime ore di buio prima dell’alba, fino al 12 febbraio. La caratteristica di 45P è il suo intenso colore verde, dovuto al nucleo della cometa composto di carbonio (C2), un gas che vaporizzando in molecole nello spazio appare verde. Si tratta dell’ottavo passaggio più ravvicinato alla Terra di una cometa dal 1950, da quando la tecnologia ha consentito le rilevazioni di dati. Due giorni ricchi di eventi astronomici, ancora sabato, la Luna e la stella Regolo, la più luminosa della costellazione del Leone, sono in congiunzione, il momento di maggiore visibilità è alle ore 18:40 quando la loro separazione è di 3,3°. E' visibile ad EST!

Categoria: