Teatro

Pitigliano: Paolo Hendel al Salvini in "Fuga da via Pigafetta"

Un uomo vive da solo in un appartamento gestito totalmente da un sofisticato sistema operativo, che pianifica la sua esistenza e lo protegge dal mondo circostante.

Il comico toscano porterà in scena sul palcoscenico del teatro Salvini di Pitigliano "Fuga da via Pigafetta". Nel suo nuovo spettacolo, Hendel torna all'originaria vocazione teatrale che lo ha reso celebre ai suoi esordi quando, con coraggiosa inventiva, parlava con la propria immagine sdoppiata dentro a un televisore. Fuga da via Pigafetta, scritto con Gioele Dix e Marco Vicari, nasce dall'idea di raccontare una storia ambientata in un futuro non apocalittico, è uno spettacolo che coniuga felicemente l’ironia feroce sul degrado del presente con i toni appassionati di una commedia di sentimenti. In scena con la giovane Matilde Pietrangelo, nel ruolo di Carlotta, Paolo Hendel abbandona momentaneamente l'affabulazione libera in cui è maestro per dedicarsi con entusiasmo a un progetto comico e drammaturgico più articolato e complesso.

Categoria: