Eccellenze italiane

L'Ing. Tanfoglio ed il suo PiroDistilGasogeno, parlano americano

Il PDG, un innovativo strumento per lo smaltimento di rifiuti di ogni genere che vengono trasformati in risorse nel pieno rispetto dell’ambiente.

"Nemo propheta in patria" è la storia che si ripete e perpetua ormai all’ infinito sin dai tempi dei tempi. Ed è anche la storia, se vogliamo amara per certi versi, di Domenico Tanfoglio proprietario della Società PIROMAK TD, un pacato e determinato ingegnere italiano di Montichiari nel bresciano, che può essere definito a ragione un ricercatore, inventore, studioso e creatore di macchinari particolari, che trasformano le materie inquinanti in materie prime seconde, a beneficio di tutti. L’Ingegnere è un riconosciuto esperto di problematiche ambientali e su questa linea ha creato il “Pdg”, acronimo di “Pirodistilgasogeno”, un innovativo strumento per lo smaltimento di rifiuti di ogni genere che vengono trasformati in risorse nel pieno rispetto dell’ambiente. Tanfoglio con il suo rivoluzionario macchinario è uno dei protagonisti di questo 2017. Ma che cosa è e cosa è capace di fare questo PDG ? Questo macchinario, accetta in ingresso qualsiasi materiale, tra organico e inorganico: il materiale organico viene disgregato molecolarmente, e ricomposto in biocombustibile, singas e carbone, mentre il materiale inorganico, ad esempio metallo, esce dall'impianto pronto per essere avviato verso ulteriori filiere di riciclo. Le emissioni nell'ambiente dell’impianto, sono praticamente nulle, dato che anche l’aria usata per il processo passa attraverso speciali filtri a rete d'acqua, collocati negli stadi finali dell’apparecchiatura, in grado di catturare qualsiasi micro particella della dimensione al di sotto di un milionesimo di millimetro. Le particelle catturate dalla filtrazione a rete d'acqua, vengono raccolte periodicamente e trattate in impianti appositi per l’inertizzazione completa e avviati alla produzione di fertilizzanti senza apporto chimico aggiunto. Nel Giugno 2016 è stata data al mondo la dimostrazione del funzionamento del macchinario che si è svolta in Italia presso Isorella (Bs), subito dopo l’apparato è stato trasferito negli Stati Uniti a Nahunta nel Golden Isles Conservation Center, nei pressi di Atlanta Georgia e così il primo impianto Pirodistilgasogeno ha lasciato il nostro paese, acquistato dalla multinazionale COX Enterprises a scopo dimostrativo. Una vetrina che sicuramente ha attratto la curiosità e l'attenzione di molti investitori negli USA, l'8 febbraio scorso, giorno di inaugurazione del primo impianto al mondo. Pare che in Italia, il PDG non susciti alcun interesse. Per il momento...