Medicina

Sinergia tra sistemi di cura l'arte dell'ascolto

L’uomo, il suo corpo, i segnali d’allarme, i sistemi di cura. Questi i temi affrontati nel libro “L’arte dell’ascolto”, che verrà presentato sabato 4 marzo presso la sala della Fondazione Il Sole a Grosseto.

Grosseto - La Mutua per la Maremma, associazione mutualistica il cui socio sostenitore è Banca Tema e l’Associazione Maremmana Aloe, da diciotto anni impegnata nell'ambito delle medicine complementari, danno inizio con questo evento al partenariato nato dalla comune mission di divulgare informazioni scientifiche e tecniche pratiche per prevenire le malattie, conservare la salute, curare secondo le più accreditate tecniche. Gli autori del testo sono Franco Cracolici, medico agopuntore presso i Centri di Medicina Integrata di Pitigliano e di Grosseto e Direttore della Scuola Italiana di Agopuntura di Firenze, Massimo Rinaldi, medico chirurgo oncologo, agopuntore presso il Centro di Medicina Integrata di Pitigliano e docente presso la Scuola Italiana di Agopuntura di Firenze, Fabio Pianigiani, compositore, musicoterapeuta e docente presso l’Università degli Studi di Siena di “Medicine complementari e terapie integrate”. Si parlerà di come la medicina taoista porti il medico ad osservare il paziente fino all'individuazione dell’elemento fuori dal coro, al sintomo che rivela il disordine delle funzioni organiche; inoltre verrà illustrata la teoria dei microsistemi, che è il principio dell’agopuntura, secondo la quale se ogni parte contiene il tutto, è possibile inviare al “sistema uomo” stimoli da qualsiasi parte del corpo. Infine si affronterà il tema della suonoterapia, che si basa sul principio secondo cui il suono entrando in sintonia con l’energia vibratoria del corpo porta benefici e vere proprie guarigioni; per sensibilizzare a divenire ascoltatori coscienti Fabio Pianigiani curerà due interventi musicali.